FLORA CANARIAS
PREVIOUS
NEXT

Polystichum setiferum

Hedera helix

Laurus azorica

 

Felce della famiglia delle Aspidiáceas, come il ronzino, D. oligodonta. Hanno frondes di fino a 1 metro da lontano, divise, pinnadas o bipinnadas. Il rizoma è breve, grosso, alzato e squamoso. Può trovarsi in situazioni umide, come la brughiera di disco o laurisilva di valle.

 

 

È una pianta rampante perenne, molto comune e conoscente. Le sue foglie molto verdi e brillanti hanno una tessitura dura, sono molto variabili in aspetto dipendendo dalla quantità di luce che ricevano. I fiori sono molto apprezzati da mosche e vespe poiché producono gran quantità di nettare. I suoi forti fusti sono pieni di raicillas bruni con le che aderisce ai supporti verticali. Distribuita per tutta l'Europa, salvo nell'estremo nord, la troviamo salendo per alberi, rocce e pareti o estendendosi per il suolo di boschi e posti ombrosi.


 

Specie endemica della Macaronesia ampiamente repre-seduta nel Parco. Si riprodursi con facilità, tanto per semi come per scroccone che sorgono del tronco principale, apparendo massicciamente nella rigenerazione naturale del bosco. Le sue foglie si usano nella cucina benché siano meno aromatiche di quelle del suo parente continentale, il Laurus nobilis. Ci sono alberi maschi ed alberi femmine, cresce profusamente nella laurisilva ed in minore misura nella fayal-brughiera. I suoi frutti servono da alimento per le colombe della laurisilva ed il suo legno fu usato per la fabbricazione di utensili agricoli, la costruzione e come legna.

 

Arbutus canariensis

Hypericum grandifolium

Sideroxylon marmulano

 

Questo parente del corbezzolo del moderato Arbustus unedo vive solo in Canarie. Dipendendo dal sostrato nel quale viva il suo trasporto può essere da arbustivo, in fessure di roccia, fino a raggiungere vicino a 10 metri in terreni piani. Il colore arancione dei suoi lisci tronchi, i suoi carnosi frutti, come le foglie lanceoladas col bordo seghettato gli fa inconfondibili. Delle quattro popolazioni dell'isola, le tre che si trovano nel Parco lo fanno su addormentati, essendo uno dei migliori delle Canarie quelli del Rocco Bianco. I suoi frutti di colore arancia sono commestibili.


Arbusto di fino a 1 metro di alto, con fusti marrone rossicci, con due o quattro fiori grandi, di colore giallo dorato e frutto capsulare cinque pesetas, di colore marrone oscuro quando matura. Specie molto frequente che pu ò trovarsi nelle zone soleggiate di laurisilva e nella fayal-brughiera.

 

Albero di corteccia grigia oscuro della famiglia delle Sapotáceas di fino a 15 m di altezza, foglie pecioladas e fiori di corolla bianca situati nelle ascelle delle foglie. Frutto che diventa nero maturando. Non è molto frequente nel resto delle isole, ed in Garajonay è una specie molto rara.
ra

TUTTE LE PAGINE
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27