FLORA CANARIAS
PREVIOUS
NEXT

Viburnum tinus ssp. rigidum

Teline stenopetala

Teline gomerae

 

Endemismo canarino di trasporto arbustivo che arriva a crescere più di 7 metri in condizioni ottime. È abbondante nel sottobosco della laurisilva. Per distinguerlo dobbiamo solo fissarci alle foglie, perché sono ricoperte di capelli e crescono di forma opposta. Come cresce retto e slanciato fu usato in agricoltura come incaglia per le plataneras e pomodori e, per la sua flessibilità, fu usato per cestería rustico.

 

 

Arbusto di fino a 6 metri, della famiglia delle leguminose, di rami glabras e foglie pecioladas e numerosi fiori in grappoli terminali. È frequente in alcuni burroni, zone di bosco e brughiere, a partire da 600 m.

 

Arbusto della famiglia delle Leguminose che può arrivare ai 2 m di altezza, di foglie pecioladas ed infiorescenze di fino a 60 fiori. Si trova in brughiere, tra 400 e 800 metri.

 

Hypericum canariensis

Diplazium caudatum

Pteridium aquilium

 

Arbusto della famiglia delle Hipericaceas, può raggiungere i 2 m di altezza. I suoi fiori sono di colore giallo ed il suo frutto è una capsula carnosa che quando matura diventa dura e di colore marrone. Comunemente vive nella zona di laurisilva termofilo delle zone basse.

 

Felce della famiglia delle Athyriáceas, con grande frondes di quasi 2 m. da lontano, bi-tripinnadas, con rizomi allungati. Presenti soprattutto in boschi chiari ed umidi.


Felce della famiglia delle Hypolepidáceas, cosmopolita, ampiamente esteso per estese aree del pianeta. Raggiunge gran altezza, fino a 3 metri, in zone convenientemente illuminate. Prolifera soprattutto in zone di mediocrità ben illuminate, in chiari di boschi ed in cespugli degradati dietro incendi. Il suo rizoma era utilizzato in forma di farina per l'alimentazione della popolazione gomera in epoche di fame nera

TUTTE LE PAGINE
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27