FLORA CANARIAS
PREVIOUS
NEXT

Rhamnus Integrifolia

Sorbus aria

Pimpinella cumbrae

 

Arbusto piccolo della famiglia delle rhamnaceae, foglie lanceoladas con bordi interi, ed infiorescenze ascellari o terminali. Il frutto di colore nero-rossiccio quando matura. Può trovarsi nelle zone subalpinas delle Gole e nelle rupi dei Burroni in posti appartati ed inaccessibili. È un endemismo Di Tenerife.

 

 

Albero della famiglia delle rosacee, di foglie coriacee, molto bianche e tomentosas per il rovescio e dentellate per il suo bordo. I fiori di colore bianco ed i frutti di colore rosso arancione con sapore un po' acido. È una specie europea e del nord dell'Africa, e può trovarsi in zone alte delle Gole e del Becco di Teide.

 

 

 

Pianta perenne con tronco legnoso e foglie basali con gran quantità di capelli che gli danno una tonalità bianchiccia. Le sue infiorescenze perma-necen secchi allungo tempo nella pianta. Frutto globulare e vellutato. Pimpinella è il nome antico dell'anice, specie con la quale si sente imparentata. Il termine cumbrae fa riferimento alla sua distribuzione. È una specie propria delle zone pietrose della regione subalpina delle Gole, le Torri, la Forza attorno ai 2000 m. È un endemismo Canarino.

 

Plantago webbii

Pinus canariensis

Bystropogon originafolius

 

Pianta di trasporto sotto, imbottita e con rami ascendenti. Le foglie sono erectas, lineares, strette vicino al fusto ed abbastanza pelosas. I fiori, bianchi, si raggruppano in infiorescenze poco vistose. La parola "pinillo" fa allusione alle foglie e le infrutescencias in forma di cono che si somigliano alle acículas ed ananas dei pini. Il termine web allude a Philip Barker Webb, il botanico che maggiore impatto a causato nelle investigazioni della flora delle Canarie. Si trova facilmente in alcuni punti delle Gole del Teide: Le Piastrelle, Cañada Bianco. È un endemismo Canarino.

 

Albero di foglie perenne aciculares, di corteccia grossa marrone - rossiccia, con fiori monoicas. Il frutto è un ananas che rinchiude i pinoli. Ha la peculiarità il pino canarino di resistere al fuoco, benché possa arrivare a scottarsi, in modo che in caso di incendio perde il suo fogliame ed all'anno seguente rigermoglia senza problema. Forma masse di importanza tra i 1200 e 2000 m, perfino può oltrepassare i 2400 m come nell'ombrosa del Teide. È un endemismo Canarino.

 

Arbusto della famiglia delle labiaceas, foglie lanceoladas od ovadas, verde nel fascio e cinearas o bianche nel rovescio che hanno un forte odore di menta. Infiorescenza molto ramificata di corolla bianca rosata. Localmente molto abbondante tra i 1500 e 2100 m. È un endemismo canarino.

TUTTE LE PAGINE
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27